Stuccatura: cos’è e come realizzarla

Stuccatura: cos’è e come realizzarla

Cos’è esattamente la stuccatura e in quale modo è opportuno realizzarla?

Per rispondere correttamente a questa domanda è essenziale partire dalle definizioni.

Lo stucco è definibile come un fine impasto composto da gesso, calce o cemento ed è normalmente utilizzato in edilizia per il rivestimento o la decorazione di muri e soffitti. È importante tenere presente che, in questo articolo, non faremo invece riferimento alla stuccatura intesa come operazione artistica.

In termini generali, l’obiettivo della stuccatura è quello di garantire a superfici grezze realizzate in legno, metallo o calcestruzzo un’estetica più gradevole. Proprio in funzione delle molteplici applicazioni che possono interessare la stuccatura, la composizione dello stucco può variare ed è per questo che la parola stessa si riferisce più a una categoria di materiali che a un vero e proprio prodotto unico. Lo stucco può infatti prevedere l’aggiunta di fibre di vetro o additivi acrilici, che permettono alla sostanza ottenuta di migliorare le proprie caratteristiche di duttilità, elasticità, lavorabilità e resistenza.

Gli specialisti della stuccatura in edilizia sanno sempre quale tipologia di prodotto e di attrezzatura è opportuno utilizzare per ottenere i risultati prefissati. Se, ad esempio, la stuccatura ha l’obiettivo di comportarsi da giuntura tra due elementi architettonici diversi oppure deve poter rasare una parete di cartongesso o di gesso rivestito, lo stucco potrà essere mescolato con colle e resine. E questo è soltanto uno dei tanti esempi di versatilità di questo tipo di materiale.

In alternativa, la stuccatura è una soluzione efficace per risolvere alcune criticità a livello delle pareti, laddove si presentino screpolature, buchi e lesioni. In questo senso, la stuccatura interverrà dunque per riparare anomalie e imperfezioni della muratura e il materiale utilizzato potrà essere uno stucco multiuso, composto generalmente da cemento, calce idrata, sabbia e acqua.

La stuccatura opererà quindi alla risoluzione di fori o crepe nei muri provocate, ad esempio, dalla rimozione di chiodi a pressione, fisher, applique, lampade oppure oggetti vari.

Chi è alla ricerca della migliore attrezzatura per qualunque tipo di operazione di stuccatura può fare riferimento a Umiblok, il brand specializzato nella produzione di attrezzature specifiche per l’edilizia. Le soluzioni Umiblok permettono una performance professionale per le operazioni più diversificate, grazie a macchinari evoluti e innovativi, talmente apprezzati sul mercato da aver garantito all’azienda una costante collaborazione con i più prestigiosi produttori di materiali (Mapei, Kerakoll, Italcementi, Henkel, E.Col.Chim.).

In particolare, la macchina UMIBLOK può essere utilizzata in modo semplice e funzionale con la maggior parte delle malte premiscelate da stuccatura, e la sua grande facilità di utilizzo è garantita dall’azionamento tramite un semplice comando a distanza con potenziometro, che regola la fuoriuscita del materiale da stuccatura.

Anche in termini di accessori, Umiblok garantisce una proposta molto ampia, pensata per soddisfare le esigenze e necessità più specifiche:

  • Batterie, caricabatteria e alimentatori
  • Tramogge di contenimento
  • Tubi di mandata completi di comandi e raccordi di collegamento
  • Lance a ugello piatto o conico
  • Ugelli conici o piatti

Per una consulenza personalizzata, entrate subito in contatto con gli specialisti Umiblok.